News

Alpi, anticipo d’inverno: neve a 1000 metri

immagine

MILANO — Preparate cappotti, ombrelli e scarponi perchè da giovedì 18 fino a martedì prossimo l’Italia sarà avvolta da una corrente d’aria gelida, d’orgine polare, che manderà a picco i termometri e porterà la neve a quota 1000 metri sulle Alpi.

I meteorologi non hanno dubbi. Nei prossimi giorni ci sarà un brusca discesa delle temperature. Una forte irruzione d’aria fredda di origine subpolare, che determinerà un’ondata di marcata instabilità atmosferica con fenomeni temporaleschi forti, accompagnati da violente raffiche di vento.
 
Stando alle previsioni, il termometro farà un balzo all’in giù di 10-12 gradi, specie sabato e domenica. Tanto che ne fine settimana ci saranno nevicate sull’Arco alpino a quote di 800-1000 metri. E lo stesso avverrà sulla dorsale appenninica, dove la neve scenderà fino a 1000-1200 metri.
 
La perturbazione, un vero e proprio anticipo d’inverno, scenderà dal Nord per diffondersi poi al Centro e al Sud. Secondo la Protezione civile la perturbazione durerà almeno fino ai primi giorni di settimana prossima.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close