AlpinismoAlta quota

Finita la spedizione al Kangchenjunga nord, anche Bielecki rinuncia al tentativo

Adam Bielecki (Photo d'archivio polski-himalaizm-zimowy)
Adam Bielecki (Photo d’archivio polski-himalaizm-zimowy)

KATHMANDU, Nepal — “Purtroppo, la montagna alla fine ha detto no. Sembra stia arrivando il primo colpo di monsone”. Tramonta così la speranza di Adam Bielecki di compiere un nuovo tentativo alla vetta del Kangchenjunga da nord. L’alpinista polacco avrebbe tentato proprio in questi giorni da solo, dal momento che Alex Txikon aveva già abbandonato l’idea di una nuova salita a causa del congelamento al piede. Le previsioni meteo però hanno chiuso ogni possibilità.

Il 22 maggio Bielecki aveva annunciato sulla sua pagina facebook che aveva intenzione di provare solo. L’ottimo acclimatamento, la via già aperta e conosciuta, gli davano infatti fiducia sulla possibilità di arrivare in cima alla montagna, concludendo quella salita che il 18 maggio si era interrotta a poche centinaia di metri dalla vetta del Kangchenjunga. Il compagno Alex Txikon invece, aveva preso la decisione di rinunciare, per via di quel congelamento al piede che temeva potesse ulteriormente peggiorare.

Fatto sta che ieri Bilecki, Urubko e il loro sherpa sono andati a campo 1 dove hanno trascorso la notte. Le nuove previsioni meteo però,  hanno convinto Bielecki dell’impossibilità di un nuovo tentativo, come lui stesso ha comunicato poco fa dalla sua pagina facebook.

L’alpinista, lo ricordiamo, è uno dei più forti nomi dell’alpinismo contemporaneo polacco: tra le varie salite in curriculum (diversi ottomila, tra cui il K2), vanta due prime invernali assolute, quella al Gasherbrum I e quella al Broad Peak.

I russi Dmitri Sinev e Artem Braun il 22 maggio si sono spostati al lato sud del Kangchenjunga per tentare la cima dalla via normale: non sappiamo dove siano adesso e quali siano le loro intenzioni, ma è probabile che anche loro valutino l’idea di rinunciare, visto che la finestra di bel tempo annunciata da qui al 28 maggio non è più prevista come in origine dalle previsioni meteo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close