News

Primo arresto per turismo sessuale

immagine

TRENTO — Viene dal Trentino il primo arresto di un italiano per turismo sessuale, dopo la legge varata qualche anno fa. Una persona già nota alle Forze dell’ordine è stata bloccata dalla polizia per prostituzione minorile, pronografia minorile e atti sessuali con minorenni, avvenuti in Thailandia e Cambogia.  

Secondo le indagini della polizia, l’arrestato avrebbe commesso reati sessuali su minori del Sud-est asiatico tutti fra i 12 e i 18 anni. 
 
Le indagini, coordinate dal procuratore Stefano Dragone, sono consistite in approfondimenti e incroci di dati informatici sul materiale sequestrato all’indagato.
Si tratta del primo arresto assoluto di un italiano per reati sessuali commessi all’estero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close