Ricerca

Rischio obesità, meglio vivere in alta quota?

Il rischio di diventare obesi diminuirebbe abitando o vivendo per lunghi periodi in alta quota (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Il rischio di diventare obesi diminuirebbe abitando o vivendo per lunghi periodi in alta quota (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

SILVER SPRING, Stati Uniti d’America — Vivere in alta quota diminuirebbe il rischio di diventare obesi. A sostenerlo è uno studio effettuato su circa 100 mila militari dell’esercito statunitense dall’Armed Forces Health Surveillance Center (Afhsc) e pubblicato su Plos (Public Library of Science) One.

Il gruppo di lavoro dell’Armed Forces Health Surveillance Center (Afhsc) ha svolto uno studio retrospettivo, ovvero ha analizzato dati medici e sanitari risalenti al periodo compreso tra gennaio 2006 e dicembre 2012. I ricercatori hanno preso in esame tutti quei militari che sono stati attivi per almeno due anni nel territorio degli Stati Uniti per l’esercito o l’aviazione.

Tra questi ne sono stati selezionati poco più di 98 mila che erano in sovrappeso, ma a cui non era mai stata diagnosticata l’obesità. Lo scopo dello studio era di valutare se la distribuzione geografica, ovvero il luogo in cui i militari erano in servizio, influisse o meno sul rischio di obesità. Fissando come alta quota qualsiasi zona al di sopra dei 1900 metri, i risultati sono stati sorprendenti.

É emerso infatti che i militari che hanno vissuto ad alta quota avevano il 41 percento in meno di rischio di diventare obesi rispetto a coloro che erano a quote più basse. Si tratta però di un risultato cumulativo che dovrà quindi essere perfezionato tenendo conto di fattori quali età, etnia, sesso, occupazione e tempo in servizio.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close