Ricerca

Orso Polare e Artico, spedizione scientifica del Wwf sulle Isole Svalbard

Orso polare (Photo Hannes Grobe/AWI courtesy of Wikimedia Commons)
Orso polare (Photo Hannes Grobe/AWI courtesy of Wikimedia Commons)

ISOLE SVALBARD, Norvegia — Venerdì è partita una spedizione scientifica del Wwf diretta alle Isole Svalbard. Scopo della nuova ricerca è studiare il comportamento degli Orsi Polari in relazione ai cambiamenti climatici che stanno influenzando sempre di più i luoghi in cui vivono.

Il Norwegian Polar Institute e il Wwf in collaborazione con Canon Europe hanno fissato per il mese di Aprile 2014 una spedizione scientifica sulle Isole Svlabard, in particolare su Kongsøya, Svenskeøya e se, sarà possibile, Kvitøya. In queste isole sono infatti situati i luoghi di riproduzione degli orsi polari.

Compito della spedizione, iniziata venerdì, è di verificare se le femmine e i piccoli abbandoneranno come sempre nel periodo primaverile le proprie tane per uscire all’esterno. Negli ultimi anni infatti, grazie a ricerche e ai radiocollari posizionati sui alcuni plantigradi, sembra che gli orsi tendano a spostarsi in luoghi ancora più a nord.

Questo spostamento potrebbe essere dovuto ai cambiamenti climatici in atto che stanno causando molteplici problemi nell’Artico. Gli scienziati dovranno dunque valutare le capacità di adattamento degli animali a queste nuove situazioni e soprattutto comprendere se essi sono in pericolo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close