News

Morta la suocera, via libera alle nozze

immagine

CATANIA — "Questo matrimonio non s’ha da fare". Ne era convinta la novantenne siciliana che per oltre trent’anni ha impedito al figlio di convolare a giuste nozze con la sua amata. Ma alla fine l’amore ha trionfato: morta l’anziana, i due piccioncini si sono finalmente sposati in una chiesetta sull’Etna.

Teatro della curiosa vicenda è un paesino alle falde del noto vulcano siciliano, dove evidentemente le tradizioni e l’opinione dei genitori hanno un peso davvero notevole.
 
Tanto che due fidanzati, innamorati da ben 32 anni, non hanno mai potuto sposarsi perchè la madre (vedova) di lui non voleva saperne di avere una nuora. Voleva, si dice, che il figlio restasse a prendersi cura di lei e temeva che con una famiglia sua non ne avrebbe avuto il tempo.
 
E così si è sempre opposta al matrimonio. Ma chi la dura la vince.
 
La vecchina è morta alcuni mesi fa, alla veneranda età di 90 anni. E finalmente i due eterni fidanzati – 58 anni lui, 51 lei – hanno potuto organizzare il loro tanto sospirato matrimonio senza nessuno che li ostacolasse. E qualche giorno fa hanno detto "sì", in una chiesetta dedicata alla Madonna che sorge sulle pendici dell’Etna.
 
Altro che Romeo e Giulietta. Questi sì che hanno saputo tener duro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close