News

Valanga sulle nevi olimpiche di Sochi: morte 2 sciatrici

La skiarea di Roza Khutor (Photo Sergei Kazantsev courtesy of Wikimedia Commons)
La skiarea di Roza Khutor (Photo Sergei Kazantsev courtesy of Wikimedia Commons)

SOCHI, Russia — Tragedia ieri nella ski area di Roza Khutor, sede di alcune delle gare delle Olimpiadi di Sochi: due sciatrici sono state travolte e uccise da una valanga su una delle piste. Il comprensorio era appena stato riaperto al pubblico dopo la fine delle Paralimpiadi.

Secondo quanto dichiarato dalle autorità locali, il resort alpino di Roza Khutor ha riaperto al pubblico sabato, dopo aver ospitato le gare delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi invernali di Sochi. L’incidente si è verificato il giorno successivo alla riapertura.

Sei persone stavano affrontando Labirint, una pista nera. A metà del tracciato una valanga si è staccata e ha travolto 2 sciatrici. I soccorritori sono riusciti ad estrarle dalla neve, ma non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Gli altri 4 sciatori sono stati solo lambiti dalla neve. Le autorità stanno indagando per scoprire le cause del distacco della valanga.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close