News

Tragedia sul Catinaccio, schianto mortale contro cannone da neve

La stazione di partenza della seggiovia Paolina, nella Skiarea di Carezza (Photo courtesy of www.eggental.com)
La stazione di partenza della seggiovia Paolina, nella Skiarea di Carezza (Photo courtesy of www.eggental.com)

NOVA LEVANTE, Bolzano — Uno sciatore tedesco è morto giovedì sulle nevi del Catinaccio. Il 65enne stava scendendo lungo la pista Paolina quando sarebbe improvvisamente scivolato, schiantandosi poi contro un cannone per l’innevamento artificiale. I soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Una coppia di turisti tedeschi si trovava giovedì sulle nevi del gruppo del Catinaccio, più precisamente nella ski area Carezza. Secondo quanto riferitoci dai responsabili della Seggiovia Paolina, i coniugi stavano scendendo lungo la pista Paolina quando è avvenuto l’incidente.

I due stavano sciando quando, poco sotto il rifugio Paolina (2125 metri) l’uomo sarebbe scivolato, finendo a terra e continuando a cadere per diversi metri. La caduta è terminata contro uno dei cannoni utilizzati per l’innevamento artificiale. Sul posto sono giunti gli uomini del soccorso piste e l’elicottero del 118, ma per il 65enne non c’era più nulla da fare.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close