Alpinismo

Ufficiale: gli eroi del GII rientrano venerdì

immagine

MILANO — Dopo tanta fatica sulle montagne del Karakorum e qualche peripezia fra le maglie della burocrazia pakistana, rientreranno finalmente in Italia gli "eroi" del Gasherbrum II. Stando alle previsioni, Karl Unterkircher, Daniele Bernasconi e Michele Compagnoni arriveranno all’aeroporto di Malpensa venerdì sera alle 18.10, con un volo Qatar da Doha.

Il rientro dei tre alpinisti, reduci da una clamorosa impresa sull’inviolata – fino ad allora – parete nord del GII era stato posticipato per un problema burocratico.
 
Dopo aver salito la montagna dal versante cinese, infatti, per motivi di sicurezza i tre avevano deciso di ridiscendere dal versante opposto, in territorio pakistano. Vallo a spiegare ai pakistani che sul visto mancava, ovviamente, il timbro del funzionario della dogana.
 
Il cambio di programma aveva, di fatto, trasformato i tre eroi del Gasherbrum in clandestini. L’intervento di Agostino Da Polenza, Sebastian Alvaro e dell’ambasciata italiana nel paese islamico ha tolto le castagne dal fuoco. Ma qualche ritardo è stato inevitabile.
 
Più a loro agio sugli Ottomila che davanti alla scrivania di un funzionario, "Bernasca" e soci contavano di rimettere piede sull’italico suolo lunedì scorso. Hanno dovuto attendere qualche giorno in più nella capitale pakistana, per i controlli "molto accurati" di rito.
 
Ma ora la data del rientro è ufficiale. I nostri eroi sbarcheranno in Italia venerdì 3 agosto, in serata. E poi sarà festa…
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close