News

Teleriscaldamento in Valle Aurina

immagine

BOLZANO — Tre piccoli impianti di teleriscaldamento verranno installati in Valle Aurina. Ieri la giunta provinciale di Bolzano ha dato il via libera al progetto. Una soluzione alternativa e sicura, rispettosa dell’ambiente.

Un’unica installazione avrebbe avuto bisogno di una variazione del piano urbanistico. Quindi si è scelto di installare più impianti. 
 
Solitamente un sistema di teleriscaldamento si compone di una rete di trasporto e di una centrale di produzione del calore, messi entrambi al servizio di più edifici. La centrale di teleriscaldamento può utilizzare fonti rinnovabili (solare, geotermia, biomasse).
 
Per questo rappresentano un’importante opportunità di uso razionale dell’energia e un grande contributo per la riduzione dell’inquinamento.
 
La giunta provinciale di Bolzano ha anche fissato i criteri per attribuire ai tre impianti la definizione di "piccolo impianto", per il quale non è necessario l’iter urbanistico.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close