News

Grenoble, Schumi in fase di “risveglio”. Smentiti i tweet del suo decesso

SchumacherGRENOBLE, Francia — Mai fidarti di un tweet. La voce della morte del pilota tedesco Micheal Schumacher, in coma da fine dicembre per un gravissimo incidente sugli sci, ha iniziato a circolare sul celebre social network nel pomeriggio di giovedì: subito, in modo totalmente incontrollato e senza prove, ha fatto il giro del mondo.

L’ospedale di Grenoble ha smentito ieri mattina questa voce, confermando invece che per Schumacher è iniziata la scorsa settimana una fase di risveglio dal coma farmacologico in cui viene tenuto da ormai 4 settimane, dopo il grave incidente in cui si è procurato un grave trauma cranico.

“I sedativi somministrati a Michael Schumacher sono da pochi giorni in diminuzione al fine di iniziare un processo di risveglio” aveva detto alla stampa la sua manager Sabine Kehm nei giorni scorsi, ma ancora non ci sono novità in merito. L’ospedale oggi ha confermato che questa fase potrebbe durare a lungo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close