News

Premio Gianni Brera: menzioni a Moro, Confortola, ai Ragni e altri sportivi di montagna

Gianni Brera (Photo Wikipedia)
Gianni Brera (Photo Wikipedia)

MILANO — Saranno consegnate oggi pomeriggio il premio Gianni Brera e le menzioni speciali agli sportivi che si sono distinti come esempio e ispirazione nell’anno passato. Il trofeo va alla Juventus, ma le menzioni rimangono quest’anno quasi tutte in ambito montano: saranno premiati infatti i Ragni della Grignetta e in particolare il Ragno Stefano Carnati; gli alpinisti Marco Confortola e Simone Moro; il giovane climber Tito Traversa, alla memoria del quale va il riconoscimento e Simone Origone campione mondiale Sci di velocità. Menzioni speciali verranno inoltre consegnate a Daniele Cassioli, campione mondiale Sci nautico disabili e Luca Bertossio, campione mondiale Aliante acrobatico.

Il “Premio Gianni Brera” è stato istituito nel 2001 dal dal Circolo culturale Navigli con l’intento di promuovere gli insegnamenti e la memoria del celebre giornalista sportivo. Ogni anno “attribuisce un trofeo e menzioni speciali ad atleti e sportivi che si sono distinti sia per i risultati ottenuti sul campo, ma soprattutto per il modo con cui hanno affrontato le loro sfide, sia per il loro contributo alla promozione di una immagine dello Sport come sarebbe piaciuta anche a Brera”.

Il riconoscimento, che verrà consegnato oggi pomeriggio alle 18:30 presso l’Auditorium “G. Testori” a Milano di Palazzo Lombardia, ha il patrocinio della Provincia e Comune di Milano, del CONI Regionale, la collaborazione della Regione Lombardia.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close