News

Caduta fatale in Val di Zoldo, morto ciaspolatore

Elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites in azione (Photo Roland Oster courtesy of Aiut Alpin Dolomites)
Elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites in azione (Photo Roland Oster courtesy of Aiut Alpin Dolomites)

FORNO DI ZOLDO, Belluno — Un 71enne è morto ieri durante un’escursione con le ciaspole nella Val di Zoldo. L’uomo avrebbe perso l’equilibrio, precipitando per oltre 100 metri. I soccorritori giunti con l’elicottero non hanno potuto far altro che recuperare la salma del ciaspolatore e la figlia, rimasta ferita nel tentativo di salvare il padre.

Secondo il comunicato ufficiale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) del Veneto, tre persone, padre, figlia e un amico, sono partite ieri da Brusadaz, frazione di Zoldo Alto, per una gita con le ciaspole nelle Dolomiti Bellunesi. Il gruppetto si stava dirigendo verso Monte Punta (1952 metri), ma, giunti al Col de Salera, montagna di 1623 metri che sorge nel territorio del vicino comune di Forno di Zoldo, è avvenuto l’incidente.

Dalle prime ricostruzioni, i tre stavano superando un prato ghiacciato, scoperto dal distacco di una vecchia valanga, quando il 71enne, che probabilmente si era tolto le racchette da neve, avrebbe perso l’equilibrio. La figlia ha tentato di raggiungere il padre mentre il terzo compagno dava l’allarme. La giovane è però scivolata a sua volta, infortunandosi.

Un elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano ha imbarcato un soccorritore della Valle di Zoldo in supporto alle operazioni e si è recato sul luogo dell’incidente. Medico, soccorritore e tecnico del Soccorso Alpino sono stati sbarcati con un verricello, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. La figlia, che ha riportato seri traumi agli arti, è stata invece trasportata fino all’ambulanza che l’ha condotta all’ospedale di Bolzano.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close