Alpinismo

Castore, neve buona e ghiacciaio chiuso

immagine

"Vi chiedo cortesemente di inviarmi informazioni riguardanti mutazioni o deviazioni alla via normale per la cima Castore dal rifugio Quintino Sella. Confidando nella vostra disponobilità, auguro a voi tutti buon lavoro". Cristian Avesani.

"Per adesso le condizioni della neve sono buone – spiegano i gestori del rifugio -. Anzi, migliori dell’anno scorso in questo periodo. Dal rifugio fino alla cima Castore, la camminata è tutta su ghiacciaio e non ci sono passaggi attrezzati da affrontare".
 
"L’itinerario è sicuro – proseguono i gestori – perchè il ghiacciaio è ancora ben chiuso e anche perchè tutti gli itinerari sono stati tracciati dalle guide che salgono alla cima con i loro clienti".
 
La salita alla punta Castore del Monte Rosa (4.220 metri) è sicuramente la più gettonata dagli alpinisti che passano dal rifugio Sella. Si tratta infatti di una salita piuttosto facile, panoramica e divertente, che si completa in circa 3 ore.
 
Trattandosi comunque di una salita su ghiacciaio, è necessario ovviamente avere tutto il materiale necessario (imbrago, ramponi, piccozza, corda) e averne padronanza. oppure scegliere di essere accompagnati da una guida alpina.
 
Il rifugio Quintino Sella si trova in Valle d’Aosta, a 3.585 metri di quota. Il principale accesso è dalla Valle di Gressoney, grazie ad una funivia che porta sul Colle Bettaforca a quota 2.670 metri.
 
Da qui, il rifugio si raggiunge in circa 3 ore di cammino, seguendo un sentiero ben segnalato che prima si sviluppa su una salita agevole, poi su una pietraia e infine su una cresta, a tratti aerei, ma ben attrezzata con dei corrimano fissi.
 
Dato che il rifugio Quintino Sella si trova ad una quota piuttosto alta, si consiglia a tutti gli escursionisti diretti al Sella per il pernottamento di affrontare la salita con la massima calma, per arrivare al rifugio il meno affaticati possibile. Farlo, contribuirà a diminuire il rischio di mal di quota durante la notte o la salita del giorno successivo.
 
Al rifugio si può arrivare anche salendo dalla valle di Ayas, partendo dal paese di St. Jacques. A piedi, si arriva a destinazione in 6-7 ore di cammino, oppure si può noleggiare un fuoristrada per raggiungere il Colle Bettaforca o il Pian di Verra, guadagnando un po’ di quota.
 
Per maggiori informazioni, aggiornamenti sulla condizione del ghiacciaio, informazioni sulle altre ascensioni, diamo il numero del rifugio Quintino Sella: 0125-366113.

Visita la sezione Ghiaccio Sicuro di Montagna.tv

 

 

Si ricorda che "Ghiaccio sicuro" è un’iniziativa rivolta a dare notizie sulle variazioni strutturali degli itinerari dell’arco alpino. Le eventuali informazioni relative alle condizioni temporanee di innevamento, temperature, stato dei crepacci, traccia sulla neve, etc. sono da ritenersi valide solo al momento della pubblicazione della notizia e utilizzabili solo ed esclusivamente previa consultazione degli specifici bollettini e scrupolosa verifica personale con guide alpine, esperti e/o rifugisti. Gli Autori non si assumono alcuna responsabilità per l’utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close