• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri, Primo Piano

Google e Club Alpino "fotografano" i sentieri delle Alpi Svizzere

Street View Trekker in azione sulle Alpi Svizzere (Photo courtesy of Google/Google Svizzera)
Street View Trekker in azione sulle Alpi Svizzere (Photo courtesy of Google/Google Svizzera)

BERNA, Svizzera — Google Street View è arrivato per la prima volta sulle montagne svizzere. Il noto servizio che permette di vedere le strade di gran parte del mondo sta infatti utilizzando la nuova tecnologia Trekker per una visuale a 360 gradi dei sentieri che portano in alta quota, grazie anche alla collaborazione del Club Alpino Svizzero (Cas).

Google Svizzera ha comunicato negli scorsi giorni che un team dell’azienda sta utilizzando per la prima volta sul territorio elvetico un Trekker. Si tratta di uno zaino dotato di telecamere che, una volta indossato, permette di scattare immagini panoramiche su percorsi accessibili solo a piedi.

Queste fotografie a 360 gradi saranno poi utilizzate dal servizio Street View di Google Maps in modo che chiunque lo utilizzi possa “navigare” tra i percorsi presenti e programmare un’escursione utilizzando pc, tablet o smartphone. Google sta infatti “fotografando” le montagne svizzere.

Grazie alla collaborazione con il Club Alpino Svizzero (Cas) i Trekkers si stanno avventurando sui sentieri delle Alpi del Canton Berna e del Canton Vallese. Al momento si stanno fotografando solamente i sentieri che conducono a rifugi, bivacchi e capanne.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.