Alpinismo

Patagonia, provaci ancora Up

immagine

EL CHALTEN, Patagonia — Il maltempo continua a mettere i bastoni tra le ruote al progetto di UP Trip Two. Ma la banda non molla, da oggi si trasferisce alla Piedra del Fraile per approfittare di ogni schiarita che permetta di prosegire la scalata della Nordovest del Cerro Piergiorgio. Forse, con un nuovo acquisto… Ecco l’aggiornamento di Luca Maspes.

"Hola chicos,
 
tempo sempre patagonico sui monti (cioe’ tempestoso se ancora qualcuno ha dei dubbi) e decisamente ventoso anche qui in paese. Mattinata dedicata alle compere dei viveri con alcuni extra in aggiunta, tipo un boccettino di whiskey e 8 kg di pane fresco.
Dopo un po’ di "siesta lettura" nella Chocolateria del paese, la doctora di Chalten Carolina Codo ci presta il suo fuoristrada e nel primo pomeriggio Luca fa l’autista portando il resto della banda al ponte del Rio Electrico (15 km dal paese) dove si parte per la tranquilla camminata verso la Piedra del Fraile. Domani Luca raggiungera’ gli altri dopo aver scroccato un passaggio a qualcuno.
 
Non vi avevamo parlato degli acciaccati di ieri. Kurt non si sa che cosa ha mangiato o bevuto (si sussurra un terribile intruglio nella serata con gli Huber) ed ieri e’ stato a letto con lo stomaco ribaltato per tutto il giorno. Un dormire continuo di oltre 20 ore prima di svegliarsi stamattina finalmente a posto. Luca invece zoppica un po’ a causa di un volo altissimo da un boulder di riscaldamento dell’altro giorno. 5 metri di caduta dal masso al prato sottostante a causa della rottura di un appiglio traditore. Ottimo atterraggio ma una sberla simile il giorno dopo si e’ sentita eccome. Oggi va comunque meglio.
 
E’ cominciato cosi il terzo round con il Piergiorgio. Il tempo non pare ancora promettere nulla di buono ma la banda ora si installera’ al Fraile per approfittare del primo buco di bel tempo per portarsi sotto la parete e stare li fissi per un po’ di sofferenza dopo qualche giorno di vita
tranquilla nel pueblo.
Domani forse avremo anche un’altra novita’. Pare che una ragazza italiana, affascinata dallo spirito UP del gruppo, voglia mettersi a disposizione per fare la portatrice e la farmacista del gruppo, inseguendolo fin sotto il Cerro Piergiorgio. Che le malelingue non pensino subito ad altro… la ragazza e’ solo stanca di girarsi la Patagonia troppo turisticamente, in compagnia di gente piu’ anziana di lei che indirettamente tiene a freno il suo spirito libero, "up" appunto… Ha tempo a disposizione e buone gambe per farsi i kilometri che ci aspettano ancora, se sara’ la sesta pedina del gruppo avra’ tempo per divertirsi.
Da domani quindi ci sentiremo solo con il telefono.
Se in Italia c’e’ un po’ di buon tempo, vi preghiamo di spedircelo anche qui, ne hanno bisogno tutti gli scalatori patagonici.
Saluti
 
La Banda di UP Trip 2".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close