News

Cade per 30 metri, cercatrice di funghi muore in Val d'Ossola

L'elicottero del 118 ha recuperato la salma (Photo courtesy of www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it)
L’elicottero del 118 ha recuperato la salma (Photo courtesy of www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it)

TRASQUERA, Verbano-Cusio-Ossola — Una 50enne è morta nel pomeriggio di ieri sulle montagne della Val d’Ossola. La donna stava cercando funghi con la cognata quando avrebbe messo un piede in fallo, precipitando per 30 metri. I soccorritori non hanno potuto far altro che recuperarne la salma.

Secondo i giornali locali, le due donne erano partite nella mattinata di ieri per cercare funghi nella Val Divedro, una delle valli laterali della Val d’Ossola, a poca distanza dal Passo del Sempione.

Le due stavano procedendo su un sentiero piuttosto ripido nell’abitato di Trasquera. Arrivate a circa 1000 metri di quota, in località Osone, la 50enne avrebbe messo un piede in fallo e sarebbe precipitata per 30 metri. La cognata ha dato l’allarme e sul posto sono giunti il Soccorso Alpino e i carabinieri di Varzo.

Il corpo senza vita della donna è stato individuato in fondo ad un burrone ed è stato recuperato dall’elicottero del 118. Il Soccorso Alpino ha aiutato la cognata, che si trovava in un punto particolarmente difficile ed era sotto choc per l’accaduto, a ritornare a valle.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close