News

Cade in un dirupo in Alto Adige, morto cercatore di funghi

L'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites è intervenuto sul luogo dell'incidente (Photo Roland Oster courtesy of www.aiut-alpin-dolomites.com)
L’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites è intervenuto sul luogo dell’incidente (Photo Roland Oster courtesy of www.aiut-alpin-dolomites.com)

FORTEZZA, Bolzano — Un turista veronese è morto ieri nei boschi della Valle Isarco, in Alto Adige. Il 54enne stava cercando funghi con alcuni amici, quando all’improvviso è scivolato finendo in un dirupo. I soccorsi intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

Secondo quanto riportano i giornali locali, un gruppo di quattro appassionati di funghi provenienti dalla provincia di Verona si era recato ieri nei boschi del comune altoatesino di Fortezza, cittadina della Valle Isarco tra Vipiteno e Bressanone. Gli uomini, giunti nella zona tra le frazioni di Mezzaselva e Pra di Sopra, si sono divisi.

Il gruppetto stava camminando a circa 1400 metri di quota quando, attorno alle 13, è avvenuto l’incidente. Secondo le prime ricostruzioni, il 54enne sarebbe scivolato, precipitando per oltre 40 metri in un dirupo. Durante la caduta avrebbe battuto violentemente il capo contro una roccia, procurandosi un trauma cranico molto grave.

Uno degli amici si è quindi precipitato verso valle per trovare un luogo in cui vi fosse copertura telefonica e poter dare così l’allarme. L’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites è accorso sul luogo e ha calato i soccorritori con il verricello. Una volta raggiunto l’uomo non hanno potuto far altro che constarne il decesso e trasportarne la salma a valle.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close