News

Wwf Trentino: giù le mani dall’acqua

immagine

TRENTO — "Le centraline per la captazione dell’acqua mettono in pericolo l’equilibrio ambientale del Trentino". L’allarme è stato lanciato oggi dal Wwf.

"Nella ricerca di fonti alternative, da sostituire a carbone e petrolio – affermano gli ambientalisti in una nota – stanno prendendo piede progetti di sfruttamento dei corsi d’acqua nelle valli trentine".
 
"La Regione è ricca di risorse idriche – prosegue il documento – ma tale patrimonio viene sfruttato con scarso senso di misura, dando priorità a progetti settoriali a scapito del bilancio complessivo’.
 
Cosa dovrebbero dire allora i residenti delle valli di Sondrio, dove oltre il 70 per cento delle acque finiscono in infrastrutture dedicate alla produzione di energia?
 
Per farvene un’idea cliccate qui

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close