• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Natura, Primo Piano

Adotta orsi, lupi e specie a rischio: ecco un’idea regalo dal Wwf

L'orso polare è una delle specie a rischio che è possibile adottare con Wwf Natale 2012 (Photo courtesy of www.allposters.com)
L’orso polare è una delle specie a rischio che è possibile adottare con Wwf Natale 2012 (Photo courtesy of www.allposters.com)

BERGAMO — Il Wwf torna a proporre la campagna di adozioni per il periodo natalizio. Entro il 20 dicembre sarà possibile adottare per un anno lupi, orsi bruni, orsi polari, pinguini e altre specie a rischio. Un regalo alternativo che può aiutare la salvaguardia degli animali e dei loro habitat.

“Wwf Natale 2012” è la nuova iniziativa promossa dall’organizzazione mondiale che difende la natura e gli animali, ideata per tutelare 13 specie a rischio di estinzione: panda, orso bruno, orso polare, foca, pinguino, delfino, lupo, tigre, gorilla, elefante, ghepardo, leone, orango. E i luoghi in cui vivono.

Proteggere gli habitat dai bracconieri o monitorare i cambiamenti climatici sono solo alcune delle attività svolte dai componenti dell’associazione. I fondi raccolti con l’adozione annuale proposta per Natale, andranno a contribuire queste attività di salvaguardia degli animali.

Si può adottare una specie sola come orso polare o pinguino, al prezzo di 50 euro, oppure un “trio” al prezzo scontato di 125 euro: ad esempio le tre specie italiane che comprendono lupo, orso bruno e delfino. Inoltre si può scegliere tra un’adozione semplice, con peluche oppure digitale. L’adozione può essere fatta anche a nome di un amico o di un familiare e, avendo come scadenza il 20 dicembre, può diventare un regalo di Natale altruistico e molto innovativo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.