News

Cervinia, fuga di gas in rifugio: tre persone intossicate

Il Rifugio bar ristorante Grand Sometta sulla pista da sci Ventina nel comprensorio di Breuil-Cervina (Photo courtesy of www.facebook.com/pages/-Ristorante-Gran-Sometta-)
Il Rifugio bar ristorante Grand Sometta sulla pista da sci Ventina nel comprensorio di Breuil-Cervina (Photo courtesy of www.facebook.com/pages/-Ristorante-Gran-Sometta-)

VALTOURNENCHE, Aosta — Tre persone, due donne e un uomo, sono rimaste intossicate venerdì a causa di una fuga di gas in una struttura del comprensorio sciistico di Breuil-Cervinia. Si tratta di alcuni membri del personale del Rifugio Bar Ristorante Grand Sommetta saliti in quota per preparare i locali in vista dell’apertura per la stagione invernale. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

Il Rifugio Bar Ristorante Grand Sommetta sorge a circa 2000 metri sulla montagna omonima. La struttura si trova a cavallo tra la Valtournenche e la Val d’Ayas e lungo il percorso della nota pista del Ventina. La gestrice della struttura e due membri del personale si erano recati nei locali venerdì mattina.

Secondo la stampa locale, i tre stavano preparando il materiale in vista dell’apertura stagionale. Necessitando di luce e corrente elettrica, avevano acceso il generatore di corrente che, per cause ancora sconosciute, ha rilasciato nelle stanze della struttura monossido di carbonio attraverso il tubo di scarico. Fortunatamente uno di loro è riuscito a dare l’allarme e sul posto sono arrivati i soccorsi e i Carabinieri.

Le due donne sono state trasportate all’ospedale Parini di Aosta della Protezione civile mentre l’uomo è stato trasportato in ambulanza. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita, ma, secondo lastampa.it – Aosta è probabile che i medici possano disporre per tutti e tre un ciclo di disintossicazione nella camera iperbarica della Molinette di Torino.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close