News

Sarchi, Maspes e Soregaroli protagonisti a Bergamo

Pizzo Badile (Photo Ggambaro)
Pizzo Badile (Photo Ggambaro)

BERGAMO — Le Guide alpine lombarde raccontano “la montagna del cuore”. Andrea Sarchi, Luca Maspes e Piermauro Soregaroli saranno protagonisti sabato prossimo 10 novembre a Bergamo dove parleranno di alpinismo sulla loro montagna d’elezione: per il primo l’Adamello, per il secondo il Badile e per il terzo il Coca. Un rapporto speciale il loro che unisce un mestiere – quello di Guida – alla passione.

L’evento si inserisce nell’ambito della rassegna “Il Grande Sentiero – habitat, culture, avventure” che prevede una serie di incontri, mostre e proiezioni accomunate dallo spirito di scoperta, che passa attraverso l’entusiasmo e le fatiche dei singoli al confronto con l’ambiente montano. Il progetto, nato dal Laboratorio 80 e dalla rivista Orobie, si articola in diverse date distribuite dal 9 novembre alla fine del mese, tra Bergamo, Nembro e Colere. Tra gli appuntamenti in calendario c’è quello di sabato prossimo che avrà per protagonisti noti alpinisti e Guide alpine della Lombardia.

Andrea Sarchi e l’Adamello, Luca Maspes e il Badile, Piermauro Soregaroli e il Pizzo Coca: immagini e racconti di scalate terranno viva l’attenzione del pubblico che si riunirà al Palamonti di Bergamo, in via Pizzo della Presolana. L’incontro, che inizierà alle 17, sarà un’occasione per raccontare un mestiere fatto soprattutto di passioni a cent’anni dalla morte della Guida bergamasca Antonio Baroni.

La serata si concluderà dopo l’incontro con la proiezione di “La nuit nomade”, il film della regista Marianne Chaud che sarà presente in sala.

Info www.ilgrandesentiero.it

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close