• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News, Outdoor, Sport

Sci alpino, inizio col podio per la nuova stagione degli azzurri

Lo sciatore italiano Manfred Moelgg -primo a sinistra- sul podio dello slalom gigante di Soelden. Accanto all'azzurro ci sono l'americano Ted Ligety e l'austriaco Marcel Hirscher (Photo courtesy of Reuters/Dominic Ebenbichler)
Lo sciatore italiano Manfred Moelgg -primo a sinistra- sul podio dello slalom gigante di Soelden. Accanto all’azzurro ci sono l’americano Ted Ligety e l’austriaco Marcel Hirscher (Photo courtesy of Reuters/Dominic Ebenbichler)

SOELDEN, Austria — É iniziata con il secondo posto di Manfred Moelgg nello slalom gigante di Soelden la Coppa del Mondo 2012/2013 per la squadra di sci alpino italiana. L’altoatesino è stato battuto solo da Ted Ligety durante una gara dalle condizioni meteo quasi proibitive.

Sabato e Domenica si sono svolte sulle nevi tirolesi di Soelden le gare d’apertura della nuova stagione di sci alpino: il super gigante femminile e maschile. Entrambe le competizioni sono state caratterizzate da nebbia e qualche nevicata che hanno provocato molti problemi a causa della scarsa visibilità.

Nonostante tutto, l’Italia se l’è cavata benissimo, salendo sul podio grazie a Manfred Moelgg. L’atleta altoatesino ha terminato la prima manche al quarto posto, ma l’ottima prestazione nella manche successiva gli è valsa il secondo posto. La vittoria è andata all’americano Ted Ligety, mentre al terzo posto c’è l’austriaco Marcel Hirscher.

Discreti i risultati della squadra femminile. La migliore delle azzurre è Denise Karbon che ha concluso al settimo posto, nonostante nella prima manche si fosse piazzata al quinto posto. La vittoria è andata alla slovena Tina Maze, seguita dalle austriache Kathrin Zettel e Stefanie Koehle.

Il prossimo appuntamento è per il 10 e 11 novembre sulle nevi di Levi, in Finlandia, per lo slalom speciale maschile e femminile.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.