AlpinismoAlta quota

Sull’Everest a 82 anni: Sherchan vuole un altro record mondiale

Bahadur Sherchan (photo courtesy mmtimes.com)
Bahadur Sherchan (photo courtesy mmtimes.com)

KATHMANDU, Nepal — Il certificato dei Guinness World Records ricevuto nel 2008 per aver salito la montagna più alta del mondo a 76 anni, evidentemente non gli basta. Il nepalese Min Bahadur Sherchan vuole battere sè stesso e il proprio record, toccando quota 8848 metri all’età di quasi 82 anni.

Sherchan ha dichiarato le sue intenzioni al giornale asiatico The Myanmar Times nelle scorse settimane. “Voglio fare qualcosa che gli altri alla mia età non fanno “ha detto Sherchan -. Molti bevono, fumano, e abbandonano le attività faticose. Ma le persione anziane dovrebbero avere l’abitudine di camminare e fare trekking. Voglio dimostrare che tutto è possibile”.

L’alpinista nepalese era arrivato in vetta il 25 maggio 2008 all’età di 76 anni 340 giorni, battendo ogni record d’età nella salita all’Everest. La salita andò benissimo, con bel tempo e nessun problema fisico. “Sulla cima mi sentivo come se fossi stato perfino più grande dell’Everest”.

L’emozione dev’essere stata tanto forte che, nonostante Sherchan abbia cinque anni in più sulle spalle, vuole ritentare l’impresa la primavera prossima. “Se non ce la farò, forse mi avvierò verso la fine della mia vita – ha detto Sherchan -. Comunque, sarà il fato a decidere. Ma ho un’estrema volontà di farcela”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close