• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Dolomiti, chiedono aiuto col salvavita e dal Texas parte l’sos al Soccorso alpino

Pian della Regina (Photo courtesy Armando De Bortol www.geolocation.ws)
Pian della Regina (Photo courtesy Armando De Bortol www.geolocation.ws)

CESIOMAGGIORE, Belluno — Lanciano un sos con un dispositivo satellitare che indica le coordinate gps e dal Texas parte l’allarme per un’escursionista ferita sulle Dolomiti Bellunesi. E’ successo venerdì pomeriggio sulle Vette Feltrine, dove una turista neozelandese si è fatta male a seguito di una caduta. La donna era insieme al suo compagno e un amico statunitense il quale, essendo cardiopatico, aveva con sé un dispositivo salvavita. Grazie a questo è partita la richiesta di aiuto.

L’escursionista, una 57enne della Nuova Zelanda, è caduta a circa 1.800 metri di quota, un centinaio di metri sotto il bivacco Feltre sul Pian della Regina, nel gruppo del Cimonega. Immediatamente è stata soccorsa dal compagno, un connazionale di un anno più vecchio, e dall’amico statunitense che era con loro. Quest’ultimo ha lanciato la richiesta di aiuto: secondo quanto riferisce il Soccorso alpino veneto, il segnale ha contattato direttamente il 911 del Texas, che ha girato la richiesta di aiuto alla Guardia costiera italiana, quindi al Comando operazioni aeree di Poggio Renatico che ha infine allertato Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi e 118 di Pieve di Cadore.

Sul posto è giunto l’elicottero di Treviso emergenza che ha trovato il luogo dell’incidente grazie alle coordinate gps. I soccorritori hanno rintracciato la coppia che nel frattempo aveva raggiunto il bivacco mentre l’amico scendeva a valle. Imbarellata la turista, li hanno trasportati all’ospedale di Belluno, per una sospetta frattura alla spalla.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.