• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano

Giovane escursionista recuperata sulla ferrata Dibona al monte Cristallo

L'attacco della via ferrata dedicata ad Ivano Dibona sul Monte Cristallo (Photo courtesy of www.panoramio.com)
L’attacco della via ferrata dedicata ad Ivano Dibona sul Monte Cristallo (Photo courtesy of www.panoramio.com)

CORTINA D’AMPEZZO, Belluno — Una giovane escursionista di 13 anni proveniente dalla provincia di Milano si è infortunata ieri sul Monte Cristallo. L’incidente è avvenuto mentre la ragazzina stava scendendo con il padre dalla ferrata Dibona. Non potendo proseguire è dovuto intervenire l’elicottero per portarla in ospedale.

La via ferrata Ivano Dibona è una delle più suggestive sia sul Monte Cristallo che nel complesso delle Dolomiti. Si tratta di un percorso che dal rifugio Lorenzi a quota 2932 metri conduce fino alla località Ospitale, a 1490 metri nel comune di Cortina d’Ampezzo.

La ragazzina e il padre, provenienti dalla provincia di Milano, stavano percorrendo ieri pomeriggio questa ferrata. Giunti nell’ultimo tratto, lungo la variante che porta al Padeon, la 13enne si è infortunata ad un ginocchio e non è più stata in grado di proseguire.

Un elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha imbarcato un tecnico del Soccorso alpino di Cortina in supporto alle operazioni e si è diretto sul luogo dell’incidente. Individuata la giovanissima ferita a quota 2.430 metri di quota, il mezzo aereo l’ha recuperata con il verricello. Imbarcato in hovering anche il padre, il velivolo si è diretto verso l’ospedale di Cortina.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.