• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Meteo, Primo Piano

Violenta grandinata in Valseriana: danni a tetti e case

Grandinata a Colzate (Photo Miriana courtesy of ecodibergamo.it)
Grandinata a Colzate (Photo Miriana courtesy of ecodibergamo.it)

VERTOVA, Bergamo — Chicchi di grandine grandi come noci. E strade allagate in tutta la Valle. E’ stato di un’inaudita violenza il temporale a multicella che si è scatenato ieri in serata nei cieli bergamaschi, colpendo in particolare i paesi della Val Seriana: molti i danni a tetti, vetri, infissi e allagamenti nei garage.

La tempesta, durata circa venti minuti, si è scatenata in particolare tra Clusone e Bergamo con forti raffiche di vento, fulmini e grandine. I tetti risultavano bianchi come se avesse nevicato da poco e la temperatura è scesa intorno ai 10 gradi. Nel complesso sono caduti fino a oltre 50 mm in Val seriana, 38 mm nei dintorni di Bergamo.

Secondo 3bmeteo.com si è trattato di un “improvviso un sistema temporalesco a multicella che si è scatenato sui rilievi della Lombardia, e dai settori prealpini orobici si è portatato verso le pianure, la Brianza, il milanese, arrivando addiritutta fino al piacentino”.

In Brianza e a Milano, però, gli accumuli sono stati molto minori, generalmente intorno ai 10-15 mm.

Secondo 3bmeteo.com, comunque, nei prossimi giorni il tempo sarà più stabile, soleggiato e molto caldo, con sensazione di afa moderata in pianura, almeno fino a Sabato 28 luglio, quando la coda di un fronte in transito sulla Francia, determinerà nuovi temporali specialmente sui settori alpini e prealpini lombardi.

 

Links: www.3bmeteo.com

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.