News

Lecco, ritrovata la donna scomparsa ai Piani Resinelli

Falesia del Vaccarese, una delle zone di ricerca (Photo courtesy of Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Guido Della Torre)
Falesia del Vaccarese, una delle zone di ricerca (Photo courtesy of Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Guido Della Torre)

BALLABIO, Lecco — Ha passato la notte nei boschi, sotto al temporale, ma nonostante i suoi 82 anni ha superato l’avventura senza conseguenze. La donna scomparsa ieri pomeriggio con il suo cane ai Pian dei Resinelli, ai piedi della Grignetta e sopra l’abitato di Ballabio, è stata ritrovata poco fa dai soccorritori presso la falesia del Vaccarese.

Secondo quanto riportano i giornali locali, la donna e il marito stavano facendo un gita ieri a Pian dei Resinelli. Nel pomeriggio la coppia si era fermata in località Tre ombrelle nei pressi del Pra’ Cassin quando la donna si è allontanata con il loro cane e non ha più fatto ritorno.

Attorno alle 17 sono iniziate le ricerche da parte di Carabinieri e Soccorso Alpino con l’ausilio dell’elicottero del 118. Gli uomini si sono spostati nella frazione Roncaiolo di Ballabio, sotto alla falesia del Vaccarese senza trovare alcuna traccia.

In seguito ad una segnalazione gli uomini si sono spostati tra Ballabio e Pasturo, nella Zona dei Grassi Lunghi, ma nemmeno qui è stato trovato nulla. Le ricerche sono proseguite fino a tarda notte per poi riprendere a questa mattina con l’ausilio dei cani molecolari. Dopo alcune ore di ricerche, l’elicottero del 118 ha individuato la signora proprio nella zona del Vaccarese e l’ha recuperata. Secondo le prime informazioni, la donna era in buone condizioni. E’ stata comunque accompagnata in ospedale per un controllo.

 

 

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close