• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Precipita per 150 metri sul Canin, muore escursionista

Monte Canin (Photo courtesy of distorsionisociali.wordpress.com)
Monte Canin (Photo courtesy of distorsionisociali.wordpress.com)

CHIUSAFORTE, Udine — Tragica fatalità sul Monte Canin nella giornata di ieri. Sulla montagna che segna il confine tra Italia e Slovenia un’escursionista di 76 anni è precipitata per 150 metri. La caduta non le ha lasciato scampo.

La vittima era partita ieri insieme a un’altra donna da Sella Nevea, località posta nella conca tra il Monte Canin e lo Jôf di Montasio, a 1190 metri di quota nel comune di Chiusaforte, in provincia di Udine. Secondo l’Ansa le due avrebbero imboccato il sentiero 645 per raggiungere la cima del Canin, alto 2.587 metri, ma avrebbero perduto la strada. L’incidente sarebbe avvenuto mentre tentavano di tornare indietro e ritrovare il tracciato.

La 76enne è scivolata e precipitata a valle per 150 metri. Sul posto sono accorsi l’elicottero del 118 e i volontari del soccorso alpino di Sella Nevea e di Cave del Predil. Una volta trovata l’anziana non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.