News

Piemonte: internet veloce nei rifugi

immagine

TORINO — Arriva la connessione veloce in banda larga in 10 rifugi alpini del Piemonte, tutto via satellite. In uno di questi, la navigazione in internet è già attiva a 8 megabit al secondo. Si tratta del rifugio Willy Jervis in Val Pellice, in provincia di Torino.

Il progetto di collegamento satelittare è stato elaborato dalla Regione Piemonte, in collaborazione con l’assessorato alla Montagna e con il Csi-Piemonte, e per ora interessa 10 rifugi. Ma è già in fase di valutazione l’estensione a tutti i rifugi di proprietà pubblica.
 
"La disponibilità di navigazione in internet per i gestori e gli utenti dei rifugi alpini rappresenta una grande opportunità di promozione e di marketing del rifugio e del suo territorio – ha commentato l’assessore alla montagna del Piemonte, Bruna Sibille – perchè consente agli utenti di accedere, a larga banda, a tutti i servizi informativi raggiungibili via web".
 
La posta elettronica, la consultazione delle informazioni meteorologiche e territoriali, l’accesso alle mappe e alle immagini satellitari, l’accesso alle banche dati specializzate sulle attività di montagna (Cai, guide alpine) e ai servizi di prenotazione dei pasti e dei pernottamenti, sono tutte attività che si potranno svolgere grazie alla rete internet.
 
"La banda larga è un servizio fondamentale per garantire uno sviluppo economico complessivo del territorio piemontese – ha dichiarato l’assessore all’innovazione della Regione, Andrea Bairati. Grazie al progetto Wi-Pie, che prevede la realizzazione di reti wireless nei territori delle comunità montane, a fine 2008 i 1206 comuni piemontesi saranno interamente coperti da servizi a banda larga".
 
I rifugi interessati alla connessione satelittare sono stati individuati tra quelli di proprietà pubblica, raggiungibili con mezzi ordinari e con apertura annuale o quasi. Dopo il Jervis, nei prossimi giorni è prevista la conclusione delle installazioni in tutti gli altri rifugi: Selleries, Levi Molinari, Daniele Arlaud, Migliorero, Ellena-Soria, Havis De Giorgio, Savigliano, Città di Novara e Val Vogna, nelle province di Torino, Cuneo, Verbano e Vercelli.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close