News

Vanno per asparagi: un morto e un ferito

Asparago selvatico (Photo courtesy of ilsottobosco.forumfree.it)
Asparago selvatico (Photo courtesy of ilsottobosco.forumfree.it)

BRENO, Brescia — Le temperature primaverili invogliano le escursioni in montagna e la raccolta dei prodotti naturali che crescono al suolo, ma anche durante la ricerca di asparagi possono verificarsi incidenti. Ieri in Val Camonica un ragazzo di 17anni si è rotto un ginocchio dopo essere scivolato, mentre domenica, nel grossetano, un anziano è stato ritrovato senza vita.

Nella giornata di ieri il 17enne era partito a piedi dalla propria abitazione di Campogrande, frazione di Breno in Val Camonica, per pescare in una valletta poco distante e raccogliere degli asparagi. Durante l’escursione il ragazzo è però scivolato e nella caduta di è rotto il ginocchio.

Alcune persone hanno tentato di trarlo in salvo, ma non riuscendoci a causa del luogo impervio e del buio hanno contattato il 118. Sul posto sono giunti i volontari del Soccorso alpino di Breno che hanno imbarellato il ragazzo, trasportandolo poi all’Ospedale di Esine.

Stava cercando asparagi anche l’anziano morto domenica nel comune di Gavorrano, in provincia di Grosseto. L’uomo era uscito nel pomeriggio per la raccolta con alcuni parenti, che però a un certo punto l’avevano perso di vista. Le ricerche sono partite immediatamente: il corpo tuttavia è stato ritrovato senza vita attorno alle 3 del mattino successivo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close