Curiosità

Austria, spendono 850 euro per recuperare un peluche disperso tra le cime tirolesi

INNSBRUCK, Austria — Ha dell’incredibile la storia che ha per protagonista una coppia di turisti tedeschi: per recuperare l’amato peluche a forma di rana, perso sulle cime tirolesi dei Monti del Kaiser durante un’escursione, hanno pagato ben 850 Euro.

Giovedì 3 novembre una coppia di turisti tedeschi stava compiendo un’escursione sul Goinger Halt, una cima di 2242 metri che si trova nella zona centrale dei Monti del Kaiser, nel Tirolo. Insieme a loro c’era una rana di peluche, portafortuna della famiglia da vent’anni. Secondo quanto riporta il quotidiano austriaco Tiroler Tageszeitung, arrivati sulla cima una folata di vento ha fatto cadere il peluche, precipitato verso valle.

I coniugi si sono messi immediatamente alla ricerca dell’ amato oggetto di stoffa, il giorno stesso e in quelli successivi, ma senza fortuna. La famiglia ha quindi deciso di chiedere aiuto su internet, mettendo un annuncio a cui hanno risposto tre alpinisti. Tra questi è stata scelta una guida alpina tedesca che, dopo otto ore di ricerca è riuscita a recuperare la rana.

I proprietari hanno dichiarato al quotidiano austriaco che il ritorno a casa del proprio portafortuna è per loro una sorta di regalo di Natale anticipato. Regalo di Natale che è costato però 850 Euro. Questo era infatti il prezzo concordato in partenza: metà della somma è andata alla guida che ha effettuato il recupero, il resto è stato devoluto a progetti di aiuto per i bambini in Africa.

Tags

Articoli correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close