AlpinismoAlta quota

Meru Shark's Fin, 3 americani completano la prima salita

Meru Peak (Photo grmoclimb.net)
Meru Peak (Photo grmoclimb.net)

DEHRADUN, India — Gli americani Conrad Anker, Jimmy Chin e Renan Oztur hanno concluso la pima salita assoluta della direttissima dello Shark’s Fin’, il pilastro della parete Nord Ovest del Meru Peak central, alto 6.310 metri e situato nell’Himalaya indiano. Il trio ha compiuto l’impresa una settimana fa – domenica 2 ottobre – riuscendo a portare a termine la via diretta, lunga 1300 metri, da tempo tentata da molti forti alpinisti e in attesa di essere finita.

I tre sono arrivato al base del Meru Peak, nel Garhwal, nell’Himalaya indiano, il 15 settembre. Sapevano bene cosa li aspettava dal momento che avevano già provato ad aprire la via nel 2008, costretti a rinunciare a circa 150 metri dalla cima, dopo 20 giorni di scalata. Al termine della spedizione Ozturk aveva anche realizzato un film sulla spedizione, intitolato “Samsara” (di cui trovate in calce il trailer). Prima di loro del resto in molti avevano provato la salita, mentre il russo Valeriy Babanov vinse il Piolet d’Or nel 2002 proprio per la prima scalara del versante nord della stessa montagna, il Meru Central.

Anker, Chin e Oztur hanno iniziato la salita il 21 settembre: hanno impiegato 11 giorni senza interruzioni per salire la via, che sommati ai due della discesa, fanno 13 giorni in parete per compiere la prima salita in stile alpino della direttissima.

httpv://youtu.be/4qPrmUd8VFM

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close