News

Scambia belladonna per frutti di bosco: intossicato escursionista

Belladonna (Photo Omero.it)
Belladonna (Photo Omero.it)

ASCOLI — Allucinazioni e forti dolori alla pancia. Questi i sintomi presentati dall’uomo soccorso sui Monti Sibillini e ricoverato in ospedale di Ascoli Piceno per aver mangiato delle bacche tossiche scambiandole per frutti di bosco.

La disavventura è avvenuta tra il Monte Priora e l’Ambro. L’uomo, un 40enne originario di Fermo, era salito in montagna per un’escursione e per raccogliere delle bacche. Purtroppo ha sbagliato frutto e secondo quanto riferito dalle agenzie, si è mangiato alcuni frutti di belladonna: frutti che possono essere scambiati per mirtilli da chi non conosce bene il sottobosco, ma che possono provocare facilmente un’intossicazione. Poco dopo si è sentito male, e ha chiamato il soccorso alpino.

I dolori di pancia e le allucinazioni non hanno permesso ai soccorritori a piedi di riportarlo a valle, e per recuperarlo ha dovuto intervenire l’elicottero del Suem 118 Abruzzo che lo ha recuperato in barella. Il velivolo portava a bordo un’equipe medica in grado di prestare le prime, urgenti cure allo sfortunato escursionista, che poi è stato ricoverato in ospedale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close