News

Valle d'Ayas, escursionista morto sul Tantané

Il Tantanè (Photo www.rossimarcello.org)
Il monte Tantanè (Photo www.rossimarcello.org)

ANTAGNOD, Aosta — Un escursionista di 67 anni è morto ieri in Valle d’Aosta. L’uomo stava facendo un’escursione da solo sul Monte Tantané, la montagna di 2.734 metri, quando ha chiamato il Soccorso alpino perché non si sentiva bene. I soccorritori sono arrivati in fretta sul posto ma per lui era ormai troppo tardi.

Un malore è probabilmente alle origini della caduta che ha procurato la morte dell’escursionista genovese, il cui corpo senza vita è stato ritrovato u una petraia. A dare l’allarme era stato lui stesso con il cellulare ieri, nel primo pomeriggio: aveva infatti chiamato il Soccorso alpino valdostano dicendo di sentirsi troppo affaticato, di avere difficoltà di respirazione e di aver perso il sentiero.

I soccorritori si sono messi subito sulle sue tracce: dopo alcuni sorvoli sul monte Tantané, spartiacque tra la Val d’Ayas e la Valtournenche, hanno individuato l’escursionista intorno alla quota di 2000 metri.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close