News

Nano Share, a lezione di geologia sul ghiacciaio dei Forni

Ghiacciaio dei Forni
Ghiacciaio dei Forni

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio – “Siamo sul più grande ghiacciaio di tipo himalayano delle Alpi, a sud dello spartiacque alpino. Ghiacciaio himalayano perché il Ghiacciaio dei Forni in realtà è composto da 3 ghiacciai che colano insieme. Ai punti di unione delle colate si formano delle morene mediane, noi siamo sulla morena destra. Il ghiaccio di fianco a noi è esposto al sole e viene consumato da queste estati torride e nel giro di una ventina d’anni abbiamo perso diverse decine di metri”. Ghiaccio, morene, clima e tutti gli effetti del riscaldamento climatico. A lezione da Giampietro Verza, responsabile tecnico del Comitato EvK2Cnr, nel cuore del ghiacciaio dei Forni, dove nel luglio scorso è stata installata la stazione Nano Share per il monitoraggio climatico – ambientale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close