News

Al via l'estate musicale del Clusone Jazz Festival

Clusone (Photo Fitp.org)
Clusone (Photo Fitp.org)

CLUSONE, Bergamo — Parte sabato prossimo il consueto appuntamento dell’estate con il Clusone Jazz Festival. Dal 18 giugno al 24 luglio 2011 più di 50 musicisti si esibiranno nella kermesse che giunge quest’anno alla sua 31esima edizione, confermandosi come uno dei più longevi festival italiani di musica jazz.

La prossima edizione sarà caratterizzata da un mix di alcuni progetti già noti sul piano discografico e di altre proposte inedite e selezionate. A dare il via al Clusone Jazz Festival 2011 sarà il tradizionale concerto inaugurale che si terrà sabato prossimo 18 giugno in Liguria. A Finalbogo, nelle immediate vicinanze di Finale Ligure, suonerà la Mellowtone Orchestra diretta da Riccardo Zegna, composta da Pietro Tonolo, sax tenore – Giampaolo Casati, tromba – Joanna Rimmer, voce – Guglielmina Rossi, flauto, ottavino – Claudio Chiara, Michele Chiaravalloti, sax alto – Mario Biasio, sax tenore, clarinetto – Paolo Marchisio, sax tenore – Emilio Costantini, sax baritono – Fulvio Chiara, Stefano Cocon, Marzo Vezzoso, Igor Vigna, tromba – Stefano Calcagno, Diego Bruno, Gianluca Biei, trombone – Valerio Chiovarelli, tuba – Gilberto Bonetto, pianoforte – Massimo Epinot, chitarra – Simone Monanni, contrabbasso – Gaetano Fasano, batteria.

La kermesse entrerà poi nel vivo nel mese di luglio con diversi concerti sparsi sul territorio. Giovedì 14 a Calolziocorte saranno protagonisti sulla scena Michel Godard, serpentone, basso tuba – Roberto Martinelli, sax alto e Francesco D’Auria, percussioni, mentre domenica 17 a Clusone ci saranno Serafino Tedesi e Paolo Costanzo, violino – Matteo Soldà, viola – Andrea Anzalone, violoncello. Poi domenica 24 luglio a Rovetta sarò la volta di Bebo Ferra, chitarra e Javier Girotto, sax soprano, baritono, flauti.

La fase conclusiva sarà come tradizione a Clusone e si terrà quest’anno nei giorni 22, 23 e 24 luglio. Venerdì 22 alla Piazza dell’Orologio si esibiranno in un progetto originale in prima nazionale Stefano Pastor, violino e voce – Steve Waterman, tromba – George Haslam, sax baritono – Silvia Bolognesi, contrabbasso – Ken Filiano, contrabbasso – Erika Dagnino, poesia e voce.

Sabato 23 presso il MAT Museo Arte Tempo sarà la volta di Paolino Dalla Porta, contrabbasso e Giovanni Falzone, tromba, mentre al Teatro Mons. Tomasini andranno in scena Eric Boeren, cornetta – Michael Moore, alto sax, clarino, – Wilbert De Joode, contrabbaso – Han Bennink, batteria. A seguire Alberto Mandarini, tromba e flicorno – Maurizio Brunod, chitarra – Giovanni Maier, contrabbasso – Massimo Barbiero, batteria e percussioni – Javier Girotto, sax soprano, flauto.

A chiudere la 31esima edizione del Clusone Jazz Festival, domenca 24 luglio, saranno i concerti del trio composto da Fabrizio Puglisi, pianoforte – Ernst Glerum, contrabbasso – Han Bennink, batteria e il RAVI COLTRANE QUARTET composto da Ravi Coltrane, sax tenore e alto – Luis Perdomo, pianoforte – Drew Gress, contrabbasso – E.J. Strickland, batteria.

Parallelamente ai concerti si terranno anche due iniziative collaterali che hanno per protagonisti la cultura e la gastronomia di qualità: venerdì 22 luglio in Piazza dell’Orologio, sabato 23 luglio presso il MAT Museo Arte Tempo e domenica 24 luglio a Rovetta in Casa Museo Fantoni si terranno infatti, un’ora prima dei rispettivi concerti, delle visite guidate gratuite organizzate dagli enti gestori, mentre venerdì 15 luglio a Gaverina, presso il ristorante “Al vecchio Tagliere”, una cena precederà il concerto delle 21,30 con Maurizio Brunod, chitarre.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close