Turismo

Vacanze, c’è la Guida Bianca del Touring

immagine

ROMA — Vi piace trascorrere una vacanza in montagna ma non per forza sciando? Allora la nuovissima Guida Bianca 2006 di Legambiente e Touring Club è quello che fa per voi: duecento splendide località di montagna, elette per l’armonia che hanno saputo creare tra un paesaggio mozzafiato e la moderna gestire il territorio nel rispetto dell’ambiente e della tradizione.

La Guida Bianca, dedicata alla montagna, è sorella gemella della Guida Blu, che da sei anni classifica le migliori spiagge italiane. E’ stata pubblicata per la prima volta quest’anno e costituisce una preziosissima fonte di informazioni per i turisti che vogliono passare le loro vacanze tra le splendide montagne italiane, dalle Alpi agli Appennini. In centralissime località sciistiche o i vecchi borghi immersi nei boschi, o ancora in idilliaci centri d’alta quota.
 
La top ten 2006 delle destinazioni montane riporta i paesi di Cogne (Ao), Ceresole Reale (To), Baceno-Alpe Devero (Vb), Braies (Bz), Racines (Bz), Funes (Bz), Rabbi (Tn), Forno di Zoldo (Bl), Pietracamela (Te), Caramanico Terme (Pe). Il punteggio è valutato in "stelle alpine", sulla base di diversi parametri che valutano la capacità di offerta turistica in relazione con la gestione del territorio.
 
Nella guida si possono trovare, oltre alle descrizioni delle località, molti consigli per itinerari naturalistici, visite culturali, eventi tradizionali e attività sportive dalle più semplici alle più ardite. 
 
La Guida Bianca consta di 256 pagine a colori ed è disponibile in tutte le librerie a 18 euro. Alla realizzazione dell’opera hanno contribuito anche la Fee, Fondazione per l’Educazione Ambientale, e la Colmar.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close