News

Valanga di Oropa: cedimento dello strato vecchio di neve

Una valanga
Una valanga

BIELLA — La valanga di Oropa, che domenica ha travolto una ventina di sci-alpinisti, uccidendone due, sul Monte Camino, è stata provocata dalla frattura dello strato di neve più vecchio, coperto da un altro caduto da pochi giorni.

Lo hanno accertato i tecnici dell’Arpa (Agenzia regionale di protezione ambientale) che hanno effettuato un sopralluogo sul luogo del distacco della massa nevosa.

Secondo i rilievi effettuati, si trattava di un enorme distacco. La valanga infatti aveva un fronte di 300 metri e uno spessore medio di 60 centimetri.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close