Ambiente

Perù, ghiacciaio dimezzato per il clima troppo caldo

Nevado Huaytapallana
Nevado Huaytapallana

LIMA, Perù — Ha perso il 50 per cento della sua massa nel giro di soli 23 anni. Il ghiacciaio dello Huaytapallana, grande attrazione turistica delle Ande peruviane, secondo gli ultimi dati scientifici sembra inesorabilmente avviato all’estinzione con una velocità a dir poco preoccupante.

I dati, rilevati tra il giugno 1983 e l’agosto 2006, sono stati diffusi nei giorni scorsi, e hanno fatto alzare la preoccupazione sul destino delle risorse idriche in Perù, dove molti ghiacciai stanno scomparendo a vista d’occhio. La World Bank, nel 2009, aveva pubblicato un report allarmante secondo il quale i ghiacciai peruviani si erano ridotti del 22 per cento in 35 anni.
Il tasso di scioglimento dello Huaytapallana, che si adagia sull’omonima montagna alta 5.557 metri, è addirittura superiore: è passato da cinque chilometri quadrati, a circa due e mezzo, causando gravi problemi all’agricoltura e alle risorse idriche della zona.
Secondo quanto riferito da Erasmo Meza, direttore delle risorse naturali e dell’ambiente della regione di Junin, l’intenzione è quella di dichiarare la zona area protetta, anche per allontanare il pericolo per l’ambiente rappresentato da alcune compagnie minerarie che stanno facendo studi di fattibilità nella zona.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close