News

Valmalenco, morto lo sciatore caduto in pista

Piste in Valmalenco  (Photo Sondrioevalmalenco.it)
Piste in Valmalenco (Photo Sondrioevalmalenco.it)

Updated – CHIESA IN VALMALENCO, Sondrio — Non ce l’ha fatta lo sciatore che ieri è rimasto ferito sulle piste di Chiesa Valmalenco. Si tratta di un valdostano di 48 anni che stava partecipando ai Campionati internazionali di sci per trapiantati:  scendeva dalla pista Palù quando è caduto, procurandosi gravissime ferite che più tardi ne hanno causato il decesso.

L’incidente è avvenuto intorno alle 10.30 di ieri mattina. La vittima è Elio Ceccon, un nome noto nell’ambiente sportivo valdostano. Secondo quanto racconta l’Ansa, dopo avere subito un trapianto di rene nel 1997, aveva infatti più volte partecipato a campionati nazionali e internazionali di sci alpino e di ciclismo per trapiantati.

Ieri stava appunto disputando una gara dei Campionati internazionali di sci per trapiantati e sciava sulla pista Palù, nel comprensorio della Valmalenco, quando è avvenuto l’incidente.

La caduta gli aveva procurato un grave trauma con un’emorragia addominale: subito trasportato in elicottero all’ospedale di Sondrio, è stato sottoposto ad intervento chirurgico, ma in tarda serata le sue condizioni si sono aggravate e infine è sopraggiunto il decesso.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close