• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Montagna.tv e il K2 protagonisti sul digitale terrestre

Redazione Montagna.tv
Redazione Montagna.tv

BERGAMO — “K2 – La montagna e le sue genti”. Questo il titolo della trasmissione di Telecapodistria che in questi giorni ha dedicato spazio a Montagna.tv, leader italiano dell’informazione sulla montagna nel web. Nella puntata, protagoniste anche le Dolomiti Patrimonio dell’Unesco e il Karakorum con un ampio servizio sui progetti di pulizia del Baltoro e del K2 e sulla raccolta fondi per l’alluvione, promossi dal Comitato Evk2Cnr.

La trasmissione K2 di RTVKoper Telecapodistria, giunta alla quinta puntata, è realizzata dal giornalista Stefano De Franceschi. Va in onda ogni martedì alle 20.40 su TeleCapodistria, con repliche il mercoledì alle 15.30 e il giovedì alle 15.20.

Il primo tema di oggi sono le Dolomiti e l’ultimo libro di Reinhold Messner, curato della giornalista e scrittrice Ursula Demeter e corredato da oltre 250 scatti del fotografo Georg Tappeiner. A seguire, si parlerà del Pakistan, delle spedizioni di pulizia su ghiacciaio Keep Baltoro Clean e Keep K2 Clean, e dell’iniziativa portata avanti dal Comitato EvK2Cnr in collaborazione con Montagna.tv per la raccolta di fondi destinati alle popolazioni della regione del Karakorum, colpite la scorsa estate da una devastante alluvione.

A questo proposito andrà in onda un’intervista a Maurizio Gallo, technical manager di EvK2Cnr in Pakistan,  realizzata all’International Mountain Summit di Bressanone. Infine, ci sarà un servizio su Montagna.tv, con intervista al nostro caporedattore Sara Sottocornola.

Come vedere TeleCapodistria? Con il digitale terrestre (con decoder mpeg 4) nel Triveneto, con la parabola sul satellite hotbird o in streaming su internet www.rtvslo.si/capodistria, sezione “In onda in questo momento” nella barra a destra. La trasmissione è visibile anche l’archivio online del sito della tv slovena cliccando qui.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.