Alpinismo

Alpinisti dispersi: Parigi invia squadra

immagine

PARIGI, Francia — "Manderemo una squadra speciale dalla Francia per trovare i nostri connazionali dispersi  in Himalaya". Lo ha dichiarato nei giorni scorsi il ministro della difesa francese. Sebbene i quattro alpinisti transalpini dispersi da oltre un mese nel Ganesh Himalaya siano stati considerati morti dalle autorità locali, il governo francese ha tutta l’intenzione di proseguire le ricerche.  

L’ultimo contatto con Jean-Baptiste Moreau, Raphael Perrissin, Vincent Villedieu e Stephan Cieslar, risale al 14 di ottobre quando i quattro si trovavano al Paldor Peak (5.896 metri).
 
Da allora le ricerche – condotte sia con l’ausilio di velivoli, sia a piedi – non hanno dato alcun frutto. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, le autorità nepalesi avrebbero abbandonato ogni speranza, dichiarando morti i quttro.  
 
Ma i francesi non desistono: a Chamonix, una squadra di soccorso della scuola militare d’alta montagna sta preparandosi a lasciare il paese per cercare i quattro connazionali, originari di Grenoble. Ancora incerto il numero di componenti della squadra e la data di partenza per il
Nepal.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close