• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Gran Sasso, la Cucinotta inaugura le piste da sci di Scanno

Maria Grazia Cucinotta a Scanno (Photo courtesy http://ilcentro.gelocal.it/pescara)
Maria Grazia Cucinotta a Scanno (Photo courtesy http://ilcentro.gelocal.it/pescara)

SCANNO, L’Aquila — Testimonial d’eccezione per le piste da sci di Scanno, sull’Appennino abruzzese, che hanno aperto i battenti nei giorni scorsi. A dare il via alla stagione invernale, che riparte sotto la gestione di una cordata di imprenditori che ha ridato vita al comprensorio, è stata l’attrice siciliana Maria Grazia Cucinotta.

“Non ero mai stata a Scanno – ha detto la Cucinotta -. E’ un borgo incantevole, come incantevoli sono il suo lago a forma di cuore e queste montagne piene di neve dalle quali si scorge la cima del Gran Sasso. Ci tornerò al più presto”.

La Cucinotta ha inaugurato gli impianti di risalita che dal centro del paese salgono a Colle Rotondo. Le seggiovie sono state rimesse in funzione dagli imprenditori uniti nella cordata “Sciare a Scanno”, che hanno voluto rilanciare Scanno come meta turistica invernale. Qui si trovano due anelli di fondo e circa 21 chilometri di piste da discesa, tra cui alcune delle più lunghe dell’Appennino con oltre 1000 metri di dislivello.

Lo skipass festivo costa 23 euro a giornata e lo stagnionale 350 euro. “Scanno è oggi una delle stazioni più innevate d’Abruzzo – ha detto Emanuele Paulone, amministratore della società “Sciare a Scanno” -. Siamo riusciti a riaprire piste che negli ultimi anni erano state completamente abbandonate, ripristinando anche l’innevamento programmato. Siamo sulla strada giusta”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.