News

Il sindaco: il circo di Lele Mora non gradito a Cortina

Lele Mora a Cortina
Lele Mora a Cortina

CORTINA D’AMPEZZO — “Il signor Lele Mora e il suo circo, che frequentano Cortina da ormai 10 anni, sono persone non più gradite”. E’ un’affermazione forte quella del sindaco di Cortina d’Ampezzo, Andrea Franceschi risentito per l’annuncio di un veglione di Capodanno e di altri eventi promossi dal talent scout veronese all’hotel Savoia.

Franceschi ricorda che “12 mesi fa lo stesso Mora era stato multato e allontanato per un abuso edilizio realizzato in pieno centro”. In quel caso si trattava di una casetta di legno realizzata in pieno centro per raccogliere fondi per progetti umanitari in Bolivia.

Il sindaco ha detto che le iniziative del clan di Lele Mora non rientrano nel target turistico di Cortina. Franceschi, riferendosi a una serie di pubblicità in internet, sottolinea di aver già preso contatti con i partner di Mora nella cittadina dolomitica. Il sindaco ha già espresso lamentele al proprietario dell’hotel che sta organizzando la manifestazione. “Nel corso della prossima seduta di Giunta – ha detto Franceschini – proporrò di intraprendere un’azione legale per l’utilizzo improprio del marchio di Cortina che viene associato ad un evento che si svolgerà in buona parte fuori dai confini comunali e con dei personaggi molto distanti dal nostro target”.

Articoli correlati

3 Commenti

  1. È assolutamente indovinata la descrizione che da il sindaco di Cortina del sig. Mora e del suo entourage; senza nulla togliere alla nobile arte circense che si avvale di veri e propri artisti, ma qui si parla di una umanità ormai persa in una continua rappresentazione di vere e proprie “miserie”.

  2. “Donec eris felix…” Lele Mora non mi è simpatico, ma il sindaco di Cortina che improvvisamente si rende conto che Mora “non rientra nel target turistico di Cortina” mi piace ancor meno. E negli ultimi dieci anni Lele Mora cosa faceva? Organizzava maratone di Shakespeare con costumi d’epoca?

  3. Hanno fatto bene…! Che se ne vadano in qualche spiaggia tropicale Mora e compagnia cantante. Sono personaggi da operetta…ma in un paese come il nostro ci sta anche questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close