News

Toscana prima nella classifica dei boschi

immagine

VOLTERRA — Con un milione di ettari di bosco, di cui il 78 per cento produttivi, la Toscana detiene la più vasta superficie forestale d’Italia. E’ questo il dato emerso dal convegno "L’ambiente della montagna", organizzato da Uncem e Regione Toscana, che si è tenuto nei giorni scorsi a Volterra.

L’ambiente montano è stato definito un importante patrimonio regionale, naturale ed economico. Secondo un primo profilo tracciato dall’Irpet – Istituto regionale programmazione economica Toscana – nelle zone montane della Regione si trovano vaste aree protette e numerosi parchi (che costituiscono il 12 per cento della superficie totale delle comunità montane).
 
Queste zone stanno assumendo sempre più importanza per quanto riguarda il ruolo turistico e produttivo. Infatti, la Toscana realizza il 14 per cento della produzione forestale nazionale. Di grande rilievo sono i prodotti del bosco, come i funghi, i mirtilli, le castagne, i tartufi, il sughero e il legno.
 
I territori montani sono anche ambiti privilegiati di intervento per la difesa dell’ambiente, la tutela delle risorse idriche, lo sviluppo delle energie rinnovabili e la valorizzazione delle aree protette e delle risorse naturalistiche. 
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close