News

Alto Adige: intesa sui cartelli bilingue

Finalmente intesa sui cartelli bilingue
Finalmente intesa sui cartelli bilingue

BOLZANO — L’accordo è stato raggiunto ma i contenuti siano stati tenuti segreti. Perché, francamente, ci sfugge. Il ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto e il governatore Luis Durnwalder sono giunti a un’intesa sui famigerati cartelli di montagna bilingue in Alto Adige.

Dopo mesi di polemiche, farcite da minacce più o meno velate, il punto d’equilibrio è stato raggiunto. L’istallazione di cartelli in tedesco da parte del club alpino sudtirolese Avs aveva portato nei mesi scorsi a un esposto in procura. Il governo aveva diffidato Durnwalder ordinando la rimozione di 36 mila insegne.

Oggi pomeriggio, alle 16.30, verrà sottoscritto il protocollo dintesa. Top secret il contenuto del documento. Perchè non vogliano raccontare nulla delle trattative segrete fra Bolzano e Roma, non è dato sapere. La procedura è davvero curiosa e irrituale. Attendiamo le spiegazioni di oggi, se ce ne saranno, da parte dei due esponenti politici.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close