Mostre e convegni

Giusto Gervasutti in mostra a Ceresole Reale

Giusto Gervasutti (Photo www.alefoto.it)
Giusto Gervasutti (Photo www.alefoto.it)

CERESOLE REALE, Torino — La mostra per il centenario della nascita del “Fortissimo” Giusto Gervasutti realizzata dal Museo Nazionale della Montagna di Torino sbarca a Ceresole Reale. L’esposizione viene infatti riproposta dal 19 al 25 settembre a Casa GranParadiso in occasione del 1° International Trad Climbing Meeting Valle dell’Orco.

Cervignano del Friuli, 17 aprile 1909, nasce Giusto Gervasutti. Dopo le prime scalate in Carnia a 22 anni si trasferisce a Torino, che diventa la sua casa d’adozione, base ideale per le sue esplorazioni alpinistiche sulle Alpi Occidentali.

Gervasutti era un alpinista spirituale, intimista e sognatore. Detto il “Fortissimo”, è diventato famoso per le impressionanti quanto innovative scalate compiute negli anni ’30 e ’40, sicuramente uno degli scalatori simbolo delle Alpi Occidentali, nonché una delle personalità più eminenti dell’alpinismo europeo di quel periodo. Straordinarie alcune sue salite nel massiccio del Monte Bianco, dove nel 1946 trovò la morte durante un tentativo di scalata del pilier del Mont Blanc du Tacul.

In occasione del 1° International Trad Climbing Meeting Valle dell’Orco, in programma dal 19 al 25 settembre a Ceresole Reale, Casa GranParadiso ripropone l’interessante mostra a lui dedicata ed esposta all’inizio del 2010 al Museo Nazionale della Montagna di Torino. La mostra è visitabile dalle 9.30 alle 12.30 e dalle14.30 alle 17.30 nella saletta adiacente l’Ufficio Turistico.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close