News

Val Badia: trovato morto l’anziano disperso

L'Alta Val Badia
L'Alta Val Badia

BOLZANO — Da oltre una settimana di lui si erano perse le tracce. Sparito, senza lasciare nessun segnale interpretabile, dalla casa di riposo in cui abitava. E’ stato ritrovato morto nei pressi di un fiume Ambrosius Prader, 88 anni, disperso da martedì scorso in Val Badia, in Alto Adige.

Prader era uscito dalla casa di riposo di San Martino in Badia, dove viveva, per una passeggiata e non aveva fatto rientro. Subito erano scattatte le ricerche con la partecipazione di vigili del fuoco, soccorso alpino e carabinieri.

Le speranze di ritrovare l’uomo ancora vivo erano ridotte al lumicino. Tuttavia, qualcuno confidava nel fatto che l’uomo potesse essersi allontanato con un bus o con un treno.

Che si fosse perduto e che per qualche motivo non riuscisse a ritrovare la via di casa. Altri, in vena di fantasie, avevano sperato che l’anziano si fosse reso protagonista di una “fuga verso la libertà” di romanzesca memoria.

Niente di tutto questo. Sul poveretto si era fantasticato fin troppo. E’ stata la dura realtà a riportare tutti sulla terra. La salma dell’anziano è stata trovata nel greto del rio Gadera, nei pressi della zona artigianale di Piccolino.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close