News

Monte Bianco, precipitano sullo sperone della Brenva: salvi

Sperone della Brenva (Photo Gadan.it)
Sperone della Brenva (Photo Gadan.it)

COURMAYEUR, Aosta — Due alpinisti belgi sono rimasti feriti ieri mattina sullo sperone della Brenva del Monte Bianco. Sono precipitati lungo un canale di ghiaccio e sono finiti in un crepaccio. Fortunatamente i due turisti non hanno riportato gravi ferite e le loro condizioni non sarebbero preoccupanti.

Poche sono al momento le notizie sulla dinamica e il luogo esatto dell’incidente. I due alpinisti belgi ieri mattina, domenica 5 settembre, poco dopo l’alba stavano salendo lungo lo sperone della Brenva, sulla parete est del Monte Bianco, quando sono caduti, precipitando per 200 metri. L’allarme è scattato perché un’altra coppia di alpinisti che si trovava in zona ma su un’altra via, li ha avvistati e ha chiamato il 118.

Sul posto sono arrivati gli uomini del soccorso alpino valdostano e i carabinieri di Entrèves. I due belgi sono stati portati all’ospedale regionale Umberto Parini di Aosta, dove sono state diagnosticate loro contusioni e fratture varie, ma non tali da metterli in pericolo di vita.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close